domenica 17 agosto 2014

Si vota il 12 ottobre 2014

Il rinnovo del Consiglio provinciale, con la prima elezione indiretta di un Parlamentino che resterà in carica al massimo un biennio. Sindaci e consiglieri comunali dovranno recarsi ai seggi di Palazzo Caracciolo per scegliere il presidente ed eleggere i dodici deputati provinciali, che al loro interno poi selezioneranno il presidente del Parlamentino. Mentre dentro Forza Italia c’è chi rilancia la opzione del presidente uscente, Cosimo Sibilia, indicato come naturale successore di se stesso, negli ambienti resta quella di Ciriaco De Mita la soluzione ritenuta favorita Mario Bianchino e Rosanna Repole restano in campo come, si dice, anche Domenico Gambacorta, per un ruolo all’interno del prossimo consiglio provinciale (nel quale saranno i sindaci capigruppo a rendere visibili i partiti). Nella foto , sede della provincia di Avellino.

Nessun commento:

Posta un commento